­
Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

Domenica 29 settembre, Marina Romea, Punta Marina

L’odore del mare

Camminata narrativa con Fabio Fiori
autore de “L’odore del mare. Piccole camminate lungo le rive mediterranee”, (Ediciclo Editore)

Km 18 > dalla foce del Lamone (c/o Boca Barranca), ore 9.00
Km 9   > dalleTerme di Punta Marina, ore 10:30
———> alla foce dei Fiumi Uniti (Lido di Dante)

“Camminando lungo le rive facciamo esercizio fisico e spirituale. Esercitiamo il nostro corpo, rapiti dalla bellezza del mare. Educhiamo la nostra sensibilità, incantati dalla magnificenza del mare. Al ritmo delle onde accordiamo quello del nostro cuore. L’odore del salmastro è sostanza stupefacente.” Chi ama il mare vuole ascoltarne la voce e vederne i colori. Ma vuole anche toccarlo, sentirne l’odore e, qualche volta, assaporare un po’ d’acqua salata. Perciò gli vuole stare vicino, camminando lungo le rive. Quelle mediterranee, dove ogni giorno rinasce Afrodite, ritorna Odisseo, riecheggiano le Nereidi. Andando a piedi sulla battigia, magari scalzi, è più facile incontrare il mito e comunque, breve o lunga che sia la passeggiata, è sempre un viaggio sinestetico. Il cammino lungocosta regala tutti i piaceri del mare, soprattutto in autunno, inverno o primavera, anche sferzati dal vento e dalla pioggia, oppure d’estate all’alba o al tramonto nel rumoroso silenzio delle onde. Momenti in cui il rapporto con il Mediterraneo è appassionate e sensuale, in cui l’attrazione per l’acqua diventa irresistibile. Il cammino allora s’interrompe per un tuffo o una nuotata, per poi riprendere con addosso l’odore del sale. Passeggiare lungo le rive è un modo semplice e libero di “navigare”, ma anche di rivendicare la gratuità del mare, di quell’”Adriatico selvaggio” cantato da Gabriele d’Annunzio e Umberto Saba, che è il nostro mare quotidiano. Sulla riva ravennate dorata, come le sabbie delle spiagge, sulla riva ravennate candida, come le pietre delle dighe, camminiamo instancabilmente, per ascoltare il murmure, lì dove “si screzia in una dolce / ansietà d’Oriente”, rinnovando il verso di Eugenio Montale.

 

Contributo di partecipazione € 10 (comprende reading, accompagnamento, ristoro e pasta party finale, pullman Ravenna-Marina Romea e Lido di Dante – Ravenna)*

Tesseramento obbligatorio per i non tesserati Trail Romagna, Cai, Ravenna Cammina (Tessera Trail Romagna, € 15 validità annuale)

Spese a carico dei partecipanti: autobus Ravenna- Punta Marina (h 10:00 Stazione FFSS) e traghetto canale Candiano

Evento a numero chiuso

 

* TRANSFER ANDATA:

ore 8.15 da RAVENNA P.le Aldo Moro (Stazione pullman)  è MARINA ROMEA (inizio stradello per bagno Boca Barranca)

TRANSFER RITORNO:

ore 16.00 da (parcheggio posto vicino alla rotonda all’ingresso del paese lungo la Marabina)  è  RAVENNA (stazione pullman)

ISCRIVI ON-LINE

Sei tesserato Trail Romagna, Ravenna Cammina o CAI?

SI / iscrizione tesserati

NO / iscrizione NON tesserati