­
Caricamento Eventi

Marzo-aprile
Caleidoscopio Ravenna
i mille colori delle zone naturali tra natura, sport e benessere!

 Mese dell’albero in festa (7 marzo – 11 aprile)
 Sciami di biciclette (31 marzo)
 Pedalata della Liberazione (25 aprile)

Il progetto, realizzato grazie alla collaborazione fra Trail Romagna e il CEAS RA21 del Comune di Ravenna, si propone di ampliare, integrare e arricchire il panorama delle attività che già si realizzano all’interno delle zone naturali ravennati.
La proposta progettuale offre un’immagine caleidoscopica del patrimonio naturale ravennate tesa a coniugare i temi e i colori della natura e della biodiversità con quelli del benessere e dello sport. L’operatività del progetto rafforza i riferimenti a concetti fondamentali quali lo sviluppo sostenibile e d’impronta ecologica ancorandoli al  territorio vissuto dai cittadini.
In tal senso si promuove una rete di competenze, energie, risorse, da parte di associazioni e imprese che fungono da moltiplicatori di conoscenza del  patrimonio naturale nella sua unicità e nella sua fragilità e consentono un efficace recupero dei tanti collegamenti culturali  che esso porta con sé.
Si parte dall’educazione alla sostenibilità legata al Mese dell’Alberto in festa, 7 marzo – 11 aprile, che accompagna migliaia di piccoli studenti all’interno delle pinete ravennati in una vera e propria esperienza di Outdoor Education. Vengono offerte variegate attività educative e formative che si basano sull’utilizzo dell’ambiente esterno come spazio privilegiato per le esperienze di bambine e bambini, un modo per far si che il senso di rispetto per l’ambiente si apprenda…giocando! Le attività consentono ai piccoli studenti di comprendere e di esprimersi attraverso diversi linguaggi operativi: ludico, motorio, emotivo affettivo, sociale, espressivo, creativo.
Altre esperienze si sviluppano all’interno delle ormai tradizionali iniziative dello ‘Sciame di Biciclette’ in programma il 31 marzo e, il 25 aprile, della ‘Pedalata della Liberazione’ in cui l’offerta naturalistica e culturale viene rivolta ai cittadini, alle famiglie e ai turisti. Partendo da un’esperienza diretta dei luoghi in cui si trovano immersi, i fruitori imparano ad apprezzarli e a sentirli propri. La bicicletta diviene un sano strumento per fare attività fisica e per viaggiare alla scoperta delle caratteristiche uniche delle nostre pinete patrimonio della collettività e che la collettività deve consapevolmente amare e difendere.

 

Mese dell’Albero in Festa riservato alle scuole
Escursioni in bicicletta (31 marzo e 25 aprile) aperte a tutti